Telefono: 030295693 [email protected]

Questo disturbo può interessare chiunque (bambini, adulti, anziani) e può essere un motivo di disagio, soprattutto nei rapporti interpersonali.

Nella maggior parte dei casi l’alito cattivo è legato a cattive condizioni della bocca o ad abitudini che possono essere corrette.

Se dipende dalla bocca:

Alitosi da fattori esterni:

Se non dipende dalla bocca:

Talora l’alitosi può essere causata da patologie infiammatorie come le sinusiti e le tonsilliti. Anche alcune malattie bronchiali e gastriche possono determinare alito cattivo. 

L’intervento del dentista

Quando si soffre di questo disturbo la cosa migliore da fare è parlarne con il dentista che potrà individuare le cause del cattivo odore e aiutare il paziente a risolvere il problema.

Consigli pratici

Per evitare l’alitosi è opportuno seguire alcuni semplici accorgimenti:

 

Consultare il medico generico per le cause di alitosi non di pertinenza del cavo orale.